COVID 19: CHIUSI TUTTI I TEATRI, QUESTO SITO SI DISSOCIA

E’ ufficiale: il DPCM, decreto presidenziale del consiglio dei ministri emanato il 25 ottobre 2020, ha stabilito la chiusura dei teatri su tutto il territorio nazionale italiano fino al 24 novembre. Il provvedimento firmato dal premier Giuseppe Conte, arriva dopo l’aggravarsi dell’emergenza dovuta al virus SARS-CoV-2, meglio noto come Covid-19 o Coronavirus. Teatro.Online si dissocia fortemente da questa decisione.

L’editoriale di Andrea Simone

Fino ad oggi non mi avete mai visto in video. Avete sempre e solo sentito la mia voce attraverso le domande che facevo ai protagonisti della scena milanese quando li intervistavo. Oggi è tutto diverso perché per la prima volta ho deciso di metterci anche la faccia. Perché? Perché oggi è uscito il nuovo decreto presidenziale del consiglio dei ministri, il cosiddetto DPCM del 25 ottobre, che sancisce la chiusura dei teatri per ben un mese, fino al 24 novembre.

Noi di Teatro.Online siamo fortemente contrari a questa decisione del premier e del governo, perché riteniamo che – a parte essere dei luoghi di cultura – i teatri siano in generale i posti più sicuri in assoluto. Il perché è molto semplice: perché a teatro si va con la mascherina, si va per applaudire, per guardare e soprattutto per stare zitti. C’è il distanziamento, c’è un posto sì e un posto no e ognuno è costretto a sanificarsi le mani con il gel prima di entrare. Del resto è come il cinema, nessun altro luogo è sicuro più del teatro. Quindi per quale motivo chiuderli? Per quale motivo ancora una volta in Italia bisogna mettere i bastoni tra le ruote alla cultura?

Noi ci dissociamo profondamente da tutto questo, siamo fortemente contrari e lo vogliamo sottolineare mettendoci la faccia. Speriamo sia soltanto un arrivederci temporaneo. I numeri del contagio del resto sono terribili: si parla di quasi 20.000 nuovi contagiati ogni giorno e solo nella giornata del 24 ottobre ci sono state ben 151 vittime. Sono tremendi i numeri, ma questo non giustifica la chiusura dei teatri. Noi speriamo che i teatri possano riaprire su tutto il territorio nazionale quanto prima e ci auguriamo che la cultura possa di nuovo essere protagonista in Italia.

  • Video e testo di Andrea Simone