TEATRO.ONLINE VA IN VACANZA, ARRIVEDERCI A SETTEMBRE

Anche questa stagione teatrale va concludendosi. Non è stato sicuramente un anno facile per nessuno di noi. La pandemia e il Covid-19 hanno imposto la chiusura forzata dei teatri da fine ottobre fino a maggio inoltrato e questo non ha sicuramente facilitato le cose per nessuno. Anche Teatro.Online purtroppo è stato fermo. Quest’anno abbiamo realizzato solo 38 interviste contro le 225 di media che realizziamo ogni anno, quando la stagione inizia a ottobre e si conclude a fine giugno. Forse però stiamo uscendo da questa pandemia. A metà maggio i teatri hanno riaperto e hanno ripreso a lavorare a pieno regime.

Come ogni anno, voglio dire grazie a tutti gli uffici stampa che mi hanno aiutato e supportato nella realizzazione delle interviste. Perché se molta della fortuna di un blog si deve ai suoi lettori, per me è importante avere dei collaboratori importanti come gli uffici stampa, che grazie ai loro comunicati mi permettono di realizzare delle interviste con delle domande che di solito vengono apprezzate e che – a detta di molti – fanno di Teatro.Online uno dei migliori blog in circolazione. Grazie davvero a tutti voi. Speriamo che davvero la pandemia sia finita, che i teatri possano continuare a lavorare nella massima sicurezza e che nessuno tra attori e registi debba tornare a vivere la situazione che ha vissuto negli ultimi 16 mesi.

Teatro.Online per quest’anno si ferma qui. Va in vacanza e tornerà a settembre con il riaprirsi della stagione teatrale 2021-2022. Per quell’epoca l’80% della popolazione italiana sarà vaccinata e allora non correremo davvero più pericoli. Buone vacanze a tutti, grazie davvero a tutti voi e arrivederci a settembre.

  • Editoriale e riprese video di Andrea Simone